Siria: costruito un nuovo sito nucleare vicino Damasco?

 
Emanuel Baroz
26 febbraio 2011
1 commento

Nucleare, Siria potrebbe aver costruito sito nucleare

siria nucleare israele focus on israel Siria: costruito un nuovo sito nucleare vicino Damasco?VIENNA (Reuters), 25 Febbraio 2011  – Le agenzie occidentali di intelligence sospettano che la Siria possa aver costruito un sito nucleare segreto vicino a Damasco, secondo un quotidiano tedesco, e un gruppo di esperti americano sostiene che potrebbe essere collegato a un sito bombardato da Israele nel 2007.

Se confermata, la notizia diffusa oggi dal Sueddeutsche Zeitung aumenterebbe i timori dell’Occidente che il Paese arabo fosse coinvolto in attività nucleari segrete prima dell’attacco israeliano e aumenterebbe le pressioni per un intervento dell’agenzia Onu per il nucleare.

Il ministro della Difesa israeliano, Ehud Barak, da Gerusalemme ha detto: “Le autorità internazionali e le organizzazioni di intelligence sono a conoscenza di ciò e l’Agenzia internazionale per l’Energia atomica sta lavorado per poter accedere ed effettuare ispezioni in quel sito”.

L’Institute for Science and International Security (Isis), gruppo di esperti con sede a Washington, ha detto che non è noto lo stato operativo di quello che si sospettava fosse un piccolo impianto di conversione dell’uranio, vicino alla città di Marj as Sultan. “Tuttavia, c’è il sospetto che la Siria possa aver svuotato gli edifici prima della metà del 2008 e preso provvedimenti per nascondere le precedenti attività nel sito”, ha detto in un’analisi diffusa assieme alla notizia del quotidiano tedesco.

Un alto politico statunitense ha detto di essere “estremamente preoccupata” per la notizia e ha sollecitato il presidente Barack Obama a essere duto con la Siria, applicando fino in fondo le sanzioni previste dalla legge del 2003.

Per oltre due anni la Siria si è rifiutata di consentire agli ispettori Onu di visitare di nuovo un sito distrutto da Israele nel settembre 2007, che secondo le notizie dell’intelligence Usa ospitava un reattore nucleare.

Articoli Correlati
Siria: manifestazione a Damasco contro Al Jazeera, “emittente satellitare ebraica”

Siria: manifestazione a Damasco contro Al Jazeera, “emittente satellitare ebraica”

SIRIA: MANIFESTAZIONE A DAMASCO CONTRO AL JAZIRA (ANSA-AFP) – DAMASCO, 30 APR – Circa un centinaio di persone si sono radunate oggi davanti alla sede della tv satellitare Al Jazira […]

Operation Orchard: la storia del blitz israeliano che imbarazza la Siria

Operation Orchard: la storia del blitz israeliano che imbarazza la Siria

La storia del blitz israeliano che imbarazza la Siria di Matteo Gualdi Nella sua visita in Asia, questa settimana, il Presidente Obama ha ancora una volta lanciato un monito a […]

Siria – Autobomba a Damasco, cronologia dei principali attentati

Siria – Autobomba a Damasco, cronologia dei principali attentati

Siria – Autobomba a Damasco, cronologia dei principali attentati Quello di oggi è il più sanguinoso dagli anni Ottanta DAMASCO, 27 set. (Apcom) – L’attentato in cui diciassette persone sono […]

Usa, emergono le prove del patto nucleare tra Damasco e Pyongyang: anche la Siria voleva la bomba atomica

Usa, emergono le prove del patto nucleare tra Damasco e Pyongyang: anche la Siria voleva la bomba atomica

Usa, emergono le prove del patto nucleare tra Damasco e Pyongyang Anche la Siria voleva la bomba di Michael Sfaradi Sono due le notizie che tengono banco in questi giorni […]

New York Times: Siria ricostruisce sito nucleare distrutto da Israele

New York Times: Siria ricostruisce sito nucleare distrutto da Israele

M.O.: NYTIMES, SIRIA RICOSTRUISCE SITO NUCLEARE BOMBARDATO DA ISRAELE Damasco, 12 gen. (Adnkronos) – La Siria sta ricostruendo il sito nucleare bombardato da Israele lo scorso settembre. Lo rivela oggi […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Emanuel Baroz

    Siria: dal satellite visibili 4 impianti nucleari

    Dall’immagine del satellite si può evincere che la Siria abbia istituito quattro impianti nucleari aggiuntivi.

    L’Istituto statunitense per la Scienza e la Sicurezza Internazionale (ISIS) ha pubblicato un rapporto sul programma nucleare siriano, affermando che il Paese sia dotato di strutture molto più avanzate di quanto previsto. Queste ultime comprenderebbero, oltre al reattore distrutto ad Al-Kibar,un impianto di conversione dell’uranio e tre siti di stoccaggio.

    (Fonte: Focusmo, 24 Febbraio 2011)

    28 feb 2011, 12:33 Rispondi|Quota