Gran Bretagna, esponente del Labour: “Hitler, il più grande uomo della storia”

 
Emanuel Baroz
11 aprile 2016
3 commenti

“Hitler, il più grande uomo della storia”. Ennesima bufera per i Labour

di Riccardo Ghezzi

labour-hitler-twitter-focus-on-israel

A Luton, in Gran Bretagna, una consigliera comunale dei Labour è stata sospesa per aver pubblicato dei tweet antisemiti scandalosamente offensivi. Il suo nome è Aysegul Gürbüz e la scoperta dei suoi commenti è solo l’ultima di una serie di scandali antisemiti che stanno colpendo il partito laburista britannico.

La studentessa ventenne è accusata di aver definito Adolf Hitler il “più grande uomo della storia e di aver detto di sperare che l’Iran usi un’arma nucleare per “cancellare Israele dalla carta geografica”.

La Gürbüz, musulmana, è diventata l’assessore più giovane di Luton dopo essere stata eletta l’anno scorso, ma ieri sera è stata sospesa dopo il rinvenimento di una serie di post inquietanti sul suo account Twitter dal 2011 al 2014.

Un suo tweet, scritto nel gennaio 2013, recita: “La lobby ebraica negli Usa è disgustosa”. In un altro post, nel mese di ottobre 2012, ha scritto: “Ed Miliband è ebreo. Non potrà mai diventare primo ministro della Gran Bretagna”. L’elogio a Hitler come il “più grande uomo della storia” è datato ottobre 2011. La diretta interessata ha negato di aver scritto quei tweet (mai cancellati nemmeno dopo cinque anni) e ha affermato che potrebbe essere stata la sorella.

Un portavoce dei Labour ha riferito: “L’assessore Gürbüz è stata sospesa dal partito Laburista in attesa di un’inchiesta”.

Nelle ultime settimane, il Labour aveva già sospeso il vice presidente del dipartimento lavoro, Vicki Byrne, per la pubblicazione di tweet antisemiti, e il consigliere Khadim Hussain, ex sindaco di Bradford, per la condivisione di un post su Facebook in cui era scritto: “Il vostro sistema di istruzione scolastica parla solo di Anna Frank e dei sei milioni di sionisti che sono stati uccisi da Hitler”.

L’Informale

Nell’immagine in alto: uno dei vergognosi tweet pubblicati dall’account di Aysegul Gürbüz, consigliera comunale dei Labour a Luton (Inghilterra)

Articoli Correlati
Gran Bretagna, Corbyn nella bufera: leader dei Labour iscritto ad un gruppo Facebook dal contenuto antisemita

Gran Bretagna, Corbyn nella bufera: leader dei Labour iscritto ad un gruppo Facebook dal contenuto antisemita

Bufera su Jeremy Corbyn: faceva parte di un gruppo Facebook antisemita Un rapporto esplosivo pubblicato dal blogger David Collier rivela come Jeremy Corbyn facesse parte del gruppo Facebook antisemita denominato […]

Grandi polemiche in Gran Bretagna per la celebrazione del centenario della Dichiarazione Balfour

Grandi polemiche in Gran Bretagna per la celebrazione del centenario della Dichiarazione Balfour

Tutte le polemiche in Gran Bretagna a cento anni dalla Dichiarazione Balfour di Lorenza Formicola   “Sotto lo stesso soffitto dorato, il 2 novembre 1917 c’era Lord Balfour, il mio […]

“Perfino Hitler era sionista”. Ken il rosso inguaia il Labour

“Perfino Hitler era sionista”. Ken il rosso inguaia il Labour

“Perfino Hitler era sionista”. Ken il rosso inguaia il Labour Il segretario Corbyn sospende dal partito l’ex sindaco di Londra di Erica Orsini Londra – Il Labour scivola sulla buccia […]

Gran Bretagna: antisemitismo sempre più evidente all’interno del Labour

Gran Bretagna: antisemitismo sempre più evidente all’interno del Labour

Una svastica radical chic sul Labour La sinistra antisemita di Corbyn tra “sionisti” e odio per “ebrei nasoni”. di Giulio Meotti Ci sono parlamentari, come Michael Levy della Camera dei […]

Antisemitismo in Gran Bretagna: un fenomeno diffuso anche tra i parlamentari

Antisemitismo in Gran Bretagna: un fenomeno diffuso anche tra i parlamentari

Martin Linton, parlamentare laburista britannico: “Israele manipolera’ le prossime elezioni in GB” C’e’ da restare trasecolati. Il parlamentare laburista Martin Linton, molto probabilmente a corto di voti, nonche’ Chairman dei […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Emanuel Baroz

    Il Labour inglese ha un problema con gli ebrei

    di Giulio Meotti

    Ci è voluto un ex Arcivescovo di Canterbury, Lord Carey, per ricordare a Jeremy Corbyn che non potrà mai governare la Gran Bretagna se non eliminerà prima l’antisemitismo nel suo Partito Laburista. La scoperta dei commenti di Aysegul Gürbüz è l’ultimo di una serie di scandali antisemiti che hanno colpito il Labour. La politica laburista accusata di aver definito Adolf Hitler il “più grande uomo della storia” e di sperare che l’Iran avrebbe usato un’arma nucleare per “cancellare Israele dalla carta geografica”. La Gurbuz, musulmana, è l’assessore più giovane di Luton, quando l’anno scorso è stata eletta nell’High Town.

    Caso simile quello dell’assessore Khadim Hussain, ex sindaco di Bradford, che su Facebook ha scritto: “Nelle scuole si parla solo di Anne Frank e dei sei milioni di sionisti uccisi da Hitler”. L’ex arcivescovo Carey ha detto che il disprezzo per gli ebrei persiste negli “angoli bui” dell’Inghilterra, fra i ranghi Laburisti e nelle aule delle più prestigiose università. Sajid Javid, ministro inglese delle Attività produttive, ha puntato il dito contro “le cene antisemite”, un fenomeno tipico dei “dinner parties” nei quartieri benestanti di Londra, animate da “persone rispettabili della classe media che avrebbero un sussulto di orrore se fossero accusate di razzismo sono molto felici di ripetere calunnie sugli ebrei”. Persone che in gran parte votano Labour.

    (Fonte: Il Foglio, 13 Aprile 2016)

    13 Apr 2016, 18:06 Rispondi|Quota
  • #2Emanuel Baroz

    GRAN BRETAGNA: SOSPESA CONSIGLIERA COMUNALE PER TWEET ANTISEMITI

    “Hitler è stato il più grande uomo della storia” e “Spero che l’Iran cancelli Israele dalla cartina geografica”, a seguito di questi tweet e di molti altri, la consigliera comunale di Luton, Aysegul Gurbuz, è stata sospesa dal suo incarico e dal Partito Laburista britannico di cui fa parte. Eletta lo scorso anno a soli vent’anni, Gurbuz è stata smascherata dall’organizzazione Campaign Against Anti-semitism circa alcuni post deliranti scritti sul suo profilo Twitter fra il 2011 e il 2014. Tra le frasi incriminate anche “Ed Miliband è ebreo. Non diventerà mai Primo Ministro della Gran Bretagna” e “Gli ebrei negli Usa sono così potenti, è disgustoso!”, ma la consigliera ha provato ad arrampicarsi sugli specchi affermando che quegli insulti non li aveva scritti lei, scaricando la colpa su sua sorella.

    Certo è che per il Labour non è una buona pubblicità, visto che sono recidivi, dopo la sospensione del sindaco di Bradford che aveva scritto su Facebook: “Il vostro sistema scolastico parla solo di Anne Frank e di sei milioni si sionisti uccisi da Hitler”.

    https://www.facebook.com/ProgettoDreyfus/photos/pb.386438174765883.-2207520000.1460563708./976235475786147/?type=3&theater

    13 Apr 2016, 18:11 Rispondi|Quota
  • #3Giacomo Morpurgo

    Purtroppo i farabutti o le farabutte sono sempre esistite e continueranno a esitere!
    Il guaio e’ che essendo tanti sis sostengono fra di loro e ne traggono convenienza

    14 Apr 2016, 09:30 Rispondi|Quota