Ultimi Articoli

La truffa del “nuovo Olocausto”

Di Emanuel Baroz | 14 agosto 2017
0 commenti
La truffa del “nuovo Olocausto”

La truffa del “nuovo Olocausto” Giudici che paragonano un centro per migranti a un lager nazista. Intellettuali alla Erri de Luca che parlano di “sterminio di massa” di migranti. Alla radice del grande inganno culturale e lessicale di chi non vuole governare l’immigrazione di Giulio Meotti L’ideologia, messa in circolazione dai giornali, finisce spesso per entrare nelle sentenze dei magistrati. Ieri, la prima sezione civile del tribunale di Bari ha condannato la presidenza del Consiglio e il ministero dell’Interno a […]Continua a leggere

Il raggiro dei metal detector operato dai palestinesi sul Monte del Tempio di Gerusalemme

Di Emanuel Baroz | 13 agosto 2017
2 commenti
Il raggiro dei metal detector operato dai palestinesi sul Monte del Tempio di Gerusalemme

Palestinesi: il raggiro dei metal detector di Khadija Khan (traduzione di Angelita La Spada) Dopo aver ricevuto massicce pressioni dal mondo musulmano e dalla comunità internazionale, Israele ha rimosso tutti i metal detector e le telecamere di sorveglianza dal Monte del Tempio di Gerusalemme, dove si trova la Moschea di al-Aqsa. Forse per nascondere il motivo che ha portato all’installazione dei metal detector – un attentato terroristico perpetrato il 14 luglio, in cui tre cittadini arabi israeliani hanno ucciso due […]Continua a leggere

Libertà di espressione secondo Abu Mazen

Di Emanuel Baroz | 12 agosto 2017
2 commenti
Libertà di espressione secondo Abu Mazen

La stretta di Abu Mazen sui social network: carcere per chi minaccia “l’unità nazionale” Il presidente palestinese Abu Mazen ha lanciato un’offensiva senza precedenti contro i social network e ogni forma di dissenso espresso sul Web. Il decreto presidenziale prevede il carcere per chiunque minacci “l’unità nazionale” o “l’equilibrio sociale”. Parole vaghe che secondo i difensori dei diritti umani permettono di reprimere chiunque critichi l’operato dell’Autorità nazionale palestinese e costituiscono “la più significativa” restrizione della libertà di parola sotto il […]Continua a leggere

Iran: radiati due nazionali per aver giocato contro squadra israeliana

Di Emanuel Baroz | 11 agosto 2017
2 commenti
Iran: radiati due nazionali per aver giocato contro squadra israeliana

Iran, giocano contro Maccabi Tel Aviv: radiati due nazionali Ehsan Haji Safi e Masoud Shojaei, in forza ai greci del Panionios, hanno disatteso al divieto imposto da Teheran di non giocare contro squadre israeliane Teheran, 10 Agosto 2017 – Radiati dalla nazionale. Ehsan Haji Safi e Masoud Shojaei non giocheranno più con l’Iran. Il provvedimento per essere scesi in campo con il loro club, il Panionios, contro gli israeliani del Maccabi Tel Aviv malgrado il divieto da parte del Governo […]Continua a leggere

Iran e Hamas d’accordo su una cosa: il nemico è Israele

Di Emanuel Baroz | 10 agosto 2017
0 commenti
Iran e Hamas d’accordo su una cosa: il nemico è Israele

Iran – Hamas: impegno comune contro Israele Una delegazione di Hamas ha incontrato il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif. L’incontro è avvenuto a Teheran, a margine della cerimonia di inaugurazione del secondo mandato del presidente iraniano, Hassan Rouhani, che si è tenuta giovedì 3 agosto 2017. Al termine dell’incontro, che si è svolto lunedì 7 agosto, le parti hanno emesso un comunicato congiunto, nel quale hanno affermato che “è giunto il momento di voltare pagina per affrontare il […]Continua a leggere

Pagina:1...1020...2425262728293031...405060...861