Ultimi Articoli

Iran: radiati due nazionali per aver giocato contro squadra israeliana

Di Emanuel Baroz | 11 agosto 2017
2 commenti
Iran: radiati due nazionali per aver giocato contro squadra israeliana

Iran, giocano contro Maccabi Tel Aviv: radiati due nazionali Ehsan Haji Safi e Masoud Shojaei, in forza ai greci del Panionios, hanno disatteso al divieto imposto da Teheran di non giocare contro squadre israeliane Teheran, 10 Agosto 2017 – Radiati dalla nazionale. Ehsan Haji Safi e Masoud Shojaei non giocheranno più con l’Iran. Il provvedimento per essere scesi in campo con il loro club, il Panionios, contro gli israeliani del Maccabi Tel Aviv malgrado il divieto da parte del Governo […]Continua a leggere

Iran e Hamas d’accordo su una cosa: il nemico è Israele

Di Emanuel Baroz | 10 agosto 2017
0 commenti
Iran e Hamas d’accordo su una cosa: il nemico è Israele

Iran – Hamas: impegno comune contro Israele Una delegazione di Hamas ha incontrato il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif. L’incontro è avvenuto a Teheran, a margine della cerimonia di inaugurazione del secondo mandato del presidente iraniano, Hassan Rouhani, che si è tenuta giovedì 3 agosto 2017. Al termine dell’incontro, che si è svolto lunedì 7 agosto, le parti hanno emesso un comunicato congiunto, nel quale hanno affermato che “è giunto il momento di voltare pagina per affrontare il […]Continua a leggere

Lione (Francia): profanata stele in memoria di bambini ebrei deportati nel 1944

Di Emanuel Baroz | 8 agosto 2017
1 commento
Lione (Francia): profanata stele in memoria di bambini ebrei deportati nel 1944

Lione – Profanata la stele della memoria di bimbi ebrei deportati Profanata in Francia, a Lione, una stele in memoria di 44 bambini ebrei e 7 adulti deportati nei rastrellamenti d’Izieu del 1944. “La stele è stata profanata, spaccata e sradicata. Hanno tolto tutto“, ha annunciato Jean Lévy, presidente regionale dell’associazione Figli dei deportati (FFDJF), aggiungendo che “sporgerà denuncia insieme al comune”. In una nota, il ministro dell’Interno ed ex sindaco di Lione, Gérard Collomb, condanna “questo atto vile e […]Continua a leggere

Roma, Comunità Ebraica a sindaco Raggi: “offensivo ed antistorico intitolare un parco ad Arafat”

Di Emanuel Baroz | 7 agosto 2017
4 commenti
Roma, Comunità Ebraica a sindaco Raggi: “offensivo ed antistorico intitolare un parco ad Arafat”

Per chi incredibilmente non conoscesse la figura dell’assassino terrorista affamatore del popolo che indegnamente rappresentava, suggeriamo questa lettura. E questa. E questa. E questa. E questa. E questa. E questa. E questa. E questa. E questa. E questa…e ci fermiamo qui per carità di patria Roma, Comunità ebraica: offensivo intitolare parco ad Arafat Roma, 7 Giugno 2017 – Dedicare un parco a Yasser Arafat sarebbe “una scelta offensiva e antistorica proprio nel momento in cui l’Europa è vittima di una […]Continua a leggere

Sergio Romano: un alfiere del pregiudizio antisraeliano sempre in azione

Di Emanuel Baroz | 1 agosto 2017
1 commento
Sergio Romano: un alfiere del pregiudizio antisraeliano sempre in azione

Le omissioni e le distorsioni di Sergio Romano di Emanuel Segre Amar L’articolo pubblicato nella edizione di domenica 30 luglio a firma di Sergio Romano sul Corriere della Sera, avente come titolo “Una tomba per due eredità”, merita, a mio parere, delle riflessioni su numerose affermazioni fatte dall’autore. Per brevità mi limito qui a riportare solo le osservazioni più importanti: – L’autostrada che va da Gerusalemme a Hebron non “costeggia Ramallah”, giacché la “sede di Abu Mazen e dei suoi […]Continua a leggere

Pagina:1...1020...2728293031323334...405060...864