Ultimi Articoli

Per l’ANP e Hamas vendere un terreno o una casa ad un ebreo è un tradimento

Di Emanuel Baroz | 12 luglio 2016
0 commenti
Per l’ANP e Hamas vendere un terreno o una casa ad un ebreo è un tradimento

“Vendere una casa a un ebreo è un tradimento di Allah” di Khaled Abu Toameh – traduzione di Angelita La Spada Un musulmano palestinese che commette il “crimine” di vendere una proprietà agli ebrei non deve aspettarsi di essere sepolto in un cimitero islamico. I familiari di questo criminale non possono pensare di sposare un partner palestinese e se la famiglia celebra un matrimonio non ci saranno invitati. Da vivo o da morto, pagherà il prezzo per questo “tradimento”. Questo […]Continua a leggere

M5S in Israele: troppi pregiudizi antisraeliani per poter risultare credibili

Di Emanuel Baroz | 11 luglio 2016
6 commenti
M5S in Israele: troppi pregiudizi antisraeliani per poter risultare credibili

Gli antisionisti, i complottisti, i filo-Hamas. Le star della politica mediorientale grillina Da Di Stefano a Sibilia, da Bernini a Vignaroli. Partendo dal leader “Dibba” di Jacopo Iacoboni Nel luglio del 2013, all’epoca della prima visita in Israele di una delegazione M5S, il neoeletto deputato del Movimento Manlio Di Stefano postò su facebook una suggestiva foto e, sotto, il commento: «Buongiorno Palestina». La foto però era Gerusalemme, non Ramallah. Naturalmente quella missione fu assai diversa da quella di oggi; era […]Continua a leggere

Calcio, l’Algeria rifiuta di incontrare il Ghana: “E’ allenata da un israeliano”

Di Emanuel Baroz | 6 luglio 2016
2 commenti
Calcio, l’Algeria rifiuta di incontrare il Ghana: “E’ allenata da un israeliano”

La nazionale algerina boicotta Grant: “è israeliano, non giochiamo contro di lui” di Riccardo Ghezzi Avraham Grant, nato nel 1955 nella città israeliana di Petah Tiqwa, è da due anni commissario tecnico della nazionale di calcio del Ghana. Da allenatore, è diventato famoso in tutto il mondo quando ha assunto la guida del Chelsea nel 2008, in sostituzione dell’esonerato Mourinho (di cui era vice) nella seconda parte di campionato. Ha ottenuto i risultati migliori in Champions League, conquistando una memorabile […]Continua a leggere

Addio a Elie Wiesel, uno dei primi a capire il legame tra la difesa di Israele e la lotta all’antisemitismo

Di Emanuel Baroz | 5 luglio 2016
0 commenti
Addio a Elie Wiesel, uno dei primi a capire il legame tra la difesa di Israele e la lotta all’antisemitismo

Il 2 Luglio 2016 ci ha lasciati Elie Wiesel, ex deportato ad Auschwitz e premio Nobel. In sua memoria oggi vi proponiamo questo articolo, che riteniamo emblematico circa la sua figura. Che il suo ricordo sia in benedizione. Wiesel sapeva che senza Israele non si può combattere l’antisemitismo Addio al Nobel per la pace, una vita per lo Stato Ebraico di Antonio Donno Elie Wiesel è stato un difensore dei diritti di Israele senza se e senza ma. E’ stato […]Continua a leggere

Per le vittime israeliane nessun titolo sui giornali

Di Emanuel Baroz | 3 luglio 2016
3 commenti
Per le vittime israeliane nessun titolo sui giornali

Caccia grossa e titoli piccoli. E’ Israele Due morti in 24 ore. E i nostri giornali fanno tristemente finta di nulla. La scorsa settimana Abu Mazen, il volto “moderato” dell’Autorità palestinese, si è presentato a Bruxelles per raccogliere una standing ovation dopo aver detto che un gruppo di rabbini israeliani avrebbe consigliato di avvelenare l’acqua nella Cisgiordania così da uccidere il maggiore numero possibile di palestinesi. Nel Medioevo, in Europa, si diceva la stessa cosa degli ebrei e iniziavano così […]Continua a leggere

Pagina:1...1020...2728293031323334...405060...819