Ultimi Articoli

Gaza: quei morti voluti, cercati e poi utilizzati dalla propaganda di Hamas

Di Emanuel Baroz | 16 maggio 2018
1 commento
Gaza: quei morti voluti, cercati e poi utilizzati dalla propaganda di Hamas

Gaza: massacro previsto e provocato a fini di propaganda contro Israele di Pierluigi Magnaschi Il quotidiano parigino Le Monde, nel quale la presenza ebraica è largamente rappresentata, soprattutto agli alti livelli giornalistici e manageriali, anche se è temperata da un certo spirito critico nei confronti dei comportamenti e delle scelte del governo israeliano di centrodestra, ha iniziato ieri il servizio di prima pagina dedicato agli scontri nel confine fra Gaza e Israele, in questo modo: «Le donne in prima linea. […]Continua a leggere

Gaza, Hamas parla chiaro: “Rapite gli israeliani”

Di Emanuel Baroz | 15 maggio 2018
0 commenti
Gaza, Hamas parla chiaro: “Rapite gli israeliani”

Gaza, ecco il documento di Hamas che chiama alla guerra: «Rapite gli israeliani» di Gianluca Perino   «Se ne avrete la possibilità, ricordate che rapire un soldato o un cittadino israeliano è molto meglio che ucciderlo». Questo è uno dei passaggi contenuti in un post Facebook pubblicato da Hamas la sera prima dei violenti scontri di lunedì (durante i quali sono morte almeno 55 persone, secondo le fonti palestinesi), organizzati per protestare contro l’inaugurazione dell’ambasciata degli Stati Uniti a Gerusalemme. […]Continua a leggere

Gaza e i morti palestinesi: le responsabilità di Hamas

Di Emanuel Baroz | 14 maggio 2018
0 commenti
Gaza e i morti palestinesi: le responsabilità di Hamas

Israele difende il suo confine. I morti colpa di Hamas La marcia palestinese è terrorismo organizzato che si ribella a una democrazia occidentale minacciata nel suo diritto a esistere di Giulio Meotti E’ la giornata più pesante degli scontri fra Gaza e Israele. Una quarantina i morti palestinesi per ora. C’è un regime islamista e terrorista, Hamas, che da due mesi incita e paga la popolazione palestinese a marciare contro il confine di Israele e i 4.000 civili israeliani che […]Continua a leggere

70 buone ragioni per celebrare (e amare) lo Stato di Israele

Di Emanuel Baroz | 14 maggio 2018
0 commenti
70 buone ragioni per celebrare (e amare) lo Stato di Israele

70 buone ragioni per celebrare (e amare) lo Stato di Israele A settant’anni dalla nascita del Paese che ha dato una patria al popolo ebraico, l’intellettuale francese di Bernard-Henry Lévy racconta tutti i suoi pregi. di Bernard-Henry Lévy E pluribus unum… 102 origini diverse… In altre parole, la prima nazione multietnica che funziona veramente. La prima repubblica “alla Rousseau” dove un bel mattino si sia detto: “Facciamo un Contratto”. E il Contratto fu! Paese rifugio. Paese promessa. Paese «di troppo» […]Continua a leggere

Gaza: Israele distrugge altro tunnel del terrore di Hamas

Di Emanuel Baroz | 12 maggio 2018
0 commenti
Gaza: Israele distrugge altro tunnel del terrore di Hamas

Gaza, distrutto da nove razzi un tunnel scavato da Hamas per colpire Israele Israele li chiama i tunnel del terrore. Sono gallerie scavate da Hamas che dall’interno della Striscia di Gaza si insinuano nel territorio dello Stato ebraico. Con degli obiettivi: mettere a segno attentati o rapire cittadini israeliani che vivono nelle aree vicine al confine. E nel tardo pomeriggio di oggi l’esercito di Gerusalemme ne ha scoperto un altro (il nono dall’inizio dell’anno). Con un raid aereo, l’aviazione ha […]Continua a leggere

Pagina:1...678910111213...203040...864