Ultimi Articoli

4 Luglio 1946: il pogrom di Kielce (Polonia)

Di Emanuel Baroz | 3 febbraio 2018
5 commenti
4 Luglio 1946: il pogrom di Kielce (Polonia)

Kielce: storia di un pogrom Alla vigilia della seconda guerra mondiale nella città di Kielce abitavano 25 mila ebrei, che rappresentavano un terzo dell’intera popolazione. La Shoah fece tabula rasa della presenza ebraica. Sopravvissero solo 250 persone, la maggior parte delle quali, una volta tornati a casa, viveva in un casermone di via Planty 7, una specie di ghetto dove si raccoglieva quanto rimaneva della vita ebraica: la cucina dove si preparava il cibo casher, la sala dove si celebrava […]Continua a leggere

Elezioni regionali in Lombardia: polemiche per offese antisemite contro la Nirenstein da parte di Stefano Apuzzo, candidato lista Gori

Di Emanuel Baroz | 2 febbraio 2018
4 commenti
Elezioni regionali in Lombardia: polemiche per offese antisemite contro la Nirenstein da parte di Stefano Apuzzo, candidato lista Gori

Il candidato di Gori e le offese antisemite contro la Nirenstein Sulla bacheca Facebook di Apuzzo insulti alla giornalista. Fece lo stesso con Matteoli di Alberto Glannoni Insulti pesantissimi, visibili nella pagina di un assessore comunale di sinistra, Stefano Apuzzo, che è candidato alle regionali in Lombardia nella lista civica dell’aspirante governatore del Pd, Giorgio Gori. Insulti di stampo antisemita indirizzati a Fiamma Nirenstein, giornalista e scrittrice, editorialista del Giornale e vicepresidente della commissione Esteri fino al 2013. Una «firma» […]Continua a leggere

Antisemitismo in Francia: aggressione antisemita contro bambino ebreo a Sarcelles (Parigi)

Di Emanuel Baroz | 31 gennaio 2018
2 commenti
Antisemitismo in Francia: aggressione antisemita contro bambino ebreo a Sarcelles (Parigi)

Francia, aggredito bimbo ebreo Macron: «Un atto ignobile» Il ragazzino di 8 anni indossava la kippah ed è stato malmenato alla periferia di Parigi. Lo sdegno delle istituzioni. Continua l’esodo verso Israele dei cittadini di fede ebraica di Monica Ricci Sargentini Parigi, 31 Gennaio 2018 – La sua unica colpa è stata quella di indossare la kippah, il copricapo ebraico, mentre si recava al corso di recupero scolastico lunedì sera a Sarcelles (già teatro pochi giorni fa di un’altra aggressione […]Continua a leggere

Shoah: la Polonia vuole cambiare la storia

Di Emanuel Baroz | 28 gennaio 2018
2 commenti
Shoah: la Polonia vuole cambiare la storia

Shoah, i lager polacchi cancellati per legge Varsavia: carcere a chi associa il Paese ai campi di sterminio L’ira di Israele: la Storia non si cambia, inutile negare la complicità. di Monica Perosino Vietato usare l’espressione «campi di sterminio polacchi». Vietato «attribuire alla Polonia e ai suoi cittadini un qualsiasi tipo di responsabilità per i crimini commessi dai nazisti». Soprattutto: vietato «accusare la Polonia di complicità con i nazisti», o menzionare in pubblico «crimini commessi dai polacchi durante l’Olocausto». La […]Continua a leggere

27 Gennaio: Memoria minacciata dall’odio antiebraico ed antisraeliano

Di Emanuel Baroz | 27 gennaio 2018
0 commenti
27 Gennaio: Memoria minacciata dall’odio antiebraico ed antisraeliano

Minacce alla memoria Altro che pietre d’inciampo. I missili iraniani, le carte dell’Onu, le grida a Milano e gli attacchi in Francia. A minacciare la memoria in Europa è l’estremismo islamico. di Giulio Meotti Nel 2035, appena 26 mila sopravvissuti all’Olocausto vivranno in Israele. A minacciare la memoria non è soltanto il tempo, ma l’internazionale dell’odio e della menzogna. E alla sua testa c’è l’Iran. Lo stato più potente del medio oriente, che controlla de facto quattro capitali arabe (Beirut, […]Continua a leggere

Pagina:1...56789101112...203040...856