Ultimi Articoli

Marwan Barghouti: altro che sciopero della fame!

Di Emanuel Baroz | 9 maggio 2017
5 commenti
Marwan Barghouti: altro che sciopero della fame!

Barghouti, l’eroe di carta che mangia di nascosto come un topo di Gianpaolo Santoro Eccolo qua Marwan Barghouti , l’ultimo “eroe” terrorista, l’uomo che ha invocato la rivolta delle carceri, che ha tentato di coagulare intorno al suo nome l’ultimo attacco ad Israele, che con la complicità del New York Times ha scritto un editoriale al mondo cercando di riabilitarsi e riabilitare le sue sporche lotte. Eccolo qua, l’uomo che ha lanciato lo sciopero della fame mangiare di nascosto come […]Continua a leggere

L’ONU senza più alcuna credibilità

Di Emanuel Baroz | 8 maggio 2017
0 commenti
L’ONU senza più alcuna credibilità

La credibilità persa delle Nazioni Unite di Plerlulgl Battista Memorizzate bene questa sigla: l’Uncsw, acronimo in lingua inglese della Commissione sullo «status delle donne» che nell’Onu dovrebbe occuparsi della tutela mondiale dei diritti del genere femminile. E’ il luogo di un happening non si sa se più tragico o più ridicolo, perché a maggioranza i buontemponi di quell’ente inutile ribattezzato Nazioni Unite hanno decretato a maggioranza l’ingresso dell’Arabia Saudita, uno dei campioni mondiali della persecuzione e della discriminazione delle donne, […]Continua a leggere

L’estrema destra italiana si ricompatta

Di Emanuel Baroz | 7 maggio 2017
0 commenti
L’estrema destra italiana si ricompatta

Milano, la deriva neonazista ricompatta la galassia nera: così l’ultradestra unita sfida lo Stato La parata al campo 10 ha riunito tutte le sigle dopo anni di divisioni e personalismi: Do.ra., MAB, Lealtà Azione e Casapound. Di dichiarata ispirazione nazionalsocialista, si rifanno direttamente all’esperienza del Terzo Reich. L’Osservatorio sulle nuove destre: “Organizzazioni basate sul reclutamento giovanile, con una propensione all’esibizione di tipo paramilitare” di Paolo Berizzi C’erano anche capi e militanti neonazisti sabato alla parata andata in scena a sorpresa […]Continua a leggere

Manlio Di Stefano (M5S) e le liste di proscrizione antisemite

Di Emanuel Baroz | 6 maggio 2017
4 commenti
Manlio Di Stefano (M5S) e le liste di proscrizione antisemite

E sulla bacheca di Manlio di Stefano tornano le liste di proscrizione antisemite   Credevate che le liste di proscrizione antisemite di Stormfront fossero sparite? Tranquilli, c’è sempre la bacheca di Manlio di Stefano dove poterle pubblicare e dove potete esseri sicuri che rimarranno tranquillamente senza che il webmaster con ambizioni da Ministro degli Esteri le rimuova (insieme a palesi minacce di estinzione della razza ebraica). Lasciamo stare il contenuto del post dove Manlio Di Stefano critica il Governo italiano […]Continua a leggere

La nuova proposta di Hamas: ennesimo bluff del terrorismo palestinese

Di Emanuel Baroz | 4 maggio 2017
1 commento
La nuova proposta di Hamas: ennesimo bluff del terrorismo palestinese

Hamas: “Sì a uno stato provvisorio sulle linee del ’67, senza riconoscere Israele né rinunciare alla lotta armata per tutta la terra dal fiume al mare” Fatah: “E’ quello che diciamo noi da decenni, ora ci chiedano scusa” Il gruppo jihadista palestinese Hamas ha presentato, lunedì sera, quello che viene propagandato come un nuovo programma politico apparentemente più pragmatico, finalizzato a porre fine all’isolamento internazionale del gruppo. Con il nuovo manifesto, Hamas si ridefinisce come un movimento islamico di liberazione […]Continua a leggere

Pagina:1...23456789...203040...829