Ultimi Articoli

Il solito Dalemmah intriso di pregiudizio antisraeliano: un film già visto che ha ormai stancato

Di Emanuel Baroz | 19 dicembre 2017
1 commento
Il solito Dalemmah intriso di pregiudizio antisraeliano: un film già visto che ha ormai stancato

D’Alema straparla su Israele Prima di accusare Gerusalemme di apartheid si faccia un giro in Cisgiordania “L’idea di chiudere i palestinesi dentro delle enclave, una sorta di Bantustan, era stata dei boeri in Sudafrica, e poi si è visto come è andata a finire“. Così l’ex premier e ministro degli Esteri, Massimo D’Alema, interviene contro Israele dopo la decisione americana di riconoscere Gerusalemme capitale dello stato ebraico. Il regime segregazionista sudafricano fondava la propria politica di separazione tra neri e […]Continua a leggere

La lunga mano dell’Iran arriva nella Striscia di Gaza

Di Emanuel Baroz | 17 dicembre 2017
0 commenti
La lunga mano dell’Iran arriva nella Striscia di Gaza

Gaza, la lunga mano di Suleimani L’uomo di Teheran per le operazioni speciali all’estero, dall’Iraq al Libano, ora si occupa della campagna di Hamas contro Israele di Daniele Raineri Lunedì scorso il generale iraniano Qassem Suleimani, regista delle operazioni in medio Oriente – dall’Iraq alla Siria al Libano e altrove -, ha telefonato ai comandanti delle forze palestinesi più forti nella Striscia di Gaza per assicurare l’appoggio dell’Iran in caso di escalation contro Israele. Suleimani ha parlato con Marwan Issa, […]Continua a leggere

Antisemitismo in Svezia: un problema sempre più evidente

Di Emanuel Baroz | 14 dicembre 2017
0 commenti
Antisemitismo in Svezia: un problema sempre più evidente

Parlamentari alle marce antisemite, molotov sulle sinagoghe, roghi di bandiere israeliane La Svezia ha un problemino con gli ebrei di Giulio Meotti Nel weekend, dopo la decisione statunitense di riconoscere Gerusalemme capitale di Israele, slogan come “morte agli ebrei” e “morte a Israele” sono stati scanditi davanti all’ambasciata americana a Londra e sotto la Porta di Brandeburgo a Berlino. Ma è in Svezia che l’antisemitismo ha mostrato il suo volto più agghiacciante. Sabato sera, bombe molotov sono state lanciate contro […]Continua a leggere

Goteborg (Svezia): bombe molotov contro sinagoga

Di Emanuel Baroz | 10 dicembre 2017
0 commenti
Goteborg (Svezia): bombe molotov contro sinagoga

Gerusalemme capitale, bombe molotov in Svezia contro la sinagoga di Goteborg Grave episodio di violenza antisemita in Svezia, il paese-guida del Nordeuropa. Un gruppo di sconosciuti mascherati ha preso d’assalto nella tarda serata di ieri una grande sinagoga nel centro di Göteborg, seconda città del paese. Testimoni oculari dicono che gli ignoti avrebbero lanciato bottiglie molotov contro l’edificio che ospita il luogo di preghiera. Fortunatamente l’assalto non ha causato né morti né feriti, ma un gruppo di una ventina di […]Continua a leggere

Alcune considerazione su Gerusalemme capitale dello Stato di Israele

Di Emanuel Baroz | 10 dicembre 2017
0 commenti
Alcune considerazione su Gerusalemme capitale dello Stato di Israele

20 motivi per cui ogni ambasciata straniera dovrebbe spostarsi a Gerusalemme di Mordechai Kedar* (traduzione dall’ebraico di Rochel Sylvetsky, versione italiana di Yehudit Weisz) In seguito alla dichiarazione di Trump, leader e portavoce arabi e musulmani hanno cercato di intimorire il mondo intero per impedire ad altre nazioni di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele e di trasferirvi le loro ambasciate. È giunto il momento di dire ciò che il mondo aveva bisogno di sapere già molto tempo fa. 1. […]Continua a leggere

Pagina:12345678...203040...848